Wednesday, July 4, 2007

L’audace colpo dei soliti noti. Un po’ di storia recente: Santa Lucia tra palazzinari, casta dei partiti e manipolatori del consenso

di Stefano G. Azzarà

Nelle ultime settimane sono apparsi sulla stampa locale diversi articoli molto polemici nei confronti del Comitato Arcobaleno e in particolare della nostra opposizione al centro commerciale di S. Lucia. Articoli per lo più filtrati con solerzia dall’Indro Montanelli del Montefeltro, quell’ammirevole esempio di giornalismo british che è al tempo stesso corrispondente locale del “Carlino” e membro del direttivo della Margherita...

Saturday, June 23, 2007

SI' AI PARCHEGGI, NO A S. LUCIA

Comunicato stampa del Comitato Arcobaleno sul centro commerciale di S. Lucia


L’esigenza di trovare un luogo in cui discutere le problematiche cittadine e le soluzioni da adottare ha imposto ormai da diversi mesi ad alcuni partiti della sinistra di Urbino e a significative realtà del mondo associativo di sperimentare nel Comitato Arcobaleno un patto di consultazione e di azione unitaria...

Monday, May 7, 2007

Urbino: la mappa del sottogoverno

di Ermanno Torrico, in corso di pubblicazione su "l'Arcobaleno", n° 2/2007
Quanti cittadini conoscono la mappa della nomenclatura relativa agli enti cittadini? Non molti crediamo. Per questo “L’Arcobaleno” ne pubblica la composizione dei rispettivi CdA. Accanto ai nominativi si dà conto anche del referente politico degli amministratori...

Tuesday, April 17, 2007

Il Partito Democratico a Urbino e la sfida della sinistra alternativa e laica

di Stefano G. Azzarà, da "L'Arcobaleno", n° 1, marzo 2007

Con i congressi di DS e Margherita, verrà avviato nel prossimo aprile il processo di costituzione del Partito Democratico. Per i suoi fautori, esso è una scelta strategica destinata a stabilizzare il sistema e creare un forte e maggioritario riferimento “riformista” nel campo del centrosinistra. Se certamente si tratta di un evento destinato a influire in profondità sullo scenario politico italiano, non sono però poche le perplessità che questo progetto suscita. Vorremmo cercare qui di avviare una riflessione sulle sue possibili ricadute nella vita politica della nostra città...